IL NUOTO PER TUTTI!

Psicomotricità in acqua e corsi di nuoto agonistici per persone diversamente abili .

Traguardo
3.000 €
Raccolti
120 €
Chiuso il
20 lug 2018
Sostenitori
3
Scaduto

IMPARIAMO A NUOTARE CON AQUATEAM NUOTO CUOIO !!!

La nostra associazione nasce dopo molti anni di lavoro in acqua con bambini, ragazzi e adulti diversamente abili, dall'esigenza di poterli far gareggiare a livello nazionale e internazionale nelle loro categorie.

Riteniamo che nello sport non ci siano abili o disabili, ma ragazzi e ragazze che si impregnano con costanza e con il sorriso che li contraddistingue per diventare ottimi atleti; la nostra squadra è attualmente composta da 27 atleti he partecipano durante la stagione ai giochi special olympics, alle gare della FISDIR (federazione italiana sport disabili intellitivi relazionali) e dalla prossima stagione alla FINP (federazione italiana nuoto paraolimpico). 

I nostri corsi sono aperti a qualunque disabilità, abbiamo nel nostro staff istruttori brevettati nelle varie federazioni e operatori annualmente formati, lavoriamo in piccoli gruppi omogenei per le capacità notatorie. Il nostro progetto prevede 3 corsi due volte alla settimana, due rivolti a coloro che stanno imparando e uno rivolto ali atleti della squadra principale.

Durante l'anno partecipiamo a seconda delle disponibilità economica a quante piu' gare possiamo con quasi tutti gli iscritti in modo da renderli soddisfatti delle loro possibilità ed entusiasti delle medaglie che ricevono, in questo modo incrementiamo la loro autostima che ci permette di lavorare al meglio durante gli allenamenti.

Abbiamo portato per due anni 7/8 atleti a partecipare ai campionati italiani di nuoto con ottimi risultati, speriamo il prossimo anno di aumentare il numero di atleti.

I FONDI SERVIRANNO A FINANZIARE LE TRASFERTE !

Chiediamo attraverso questo mezzo il vostro aiuto per permetterci di poter partecipare a molte delle gare che vengono organizzate, infatti molte volte le trasferte sono in altre regioni e ciò richiede molte spese , anche questo anno abbiamo rinunciato a partecipare ai Giochi Nazionali Special Olympics perchè avevamo partecipato ai Campionati Italiani a Portici e il nostro budget non permetteva altro, questo a discapito delle belle esperienze che vivono i nostri ragazzi durante queste manifestazioni e che fanno vivere a noi operatori e ai loro genitori, ricevendo come premio per gli sforzi fatti durante gli allenamenti medaglie e sorrisi e tanta felicità.

Per questo vi chiediamo di poter realizzare i loro e i nostri sogni, facendoli partecipare a più gare possibili per confrontarsi nel nuoto con altri atleti e chissà magari arrivare a far parte della Nazionale per le prossime paraolimpiadi.

A.S.D. AQUATEAM NUOTO CUOIO CASTELFRANCO DI SOTTO (PI)

La nostra associazione è composta da personale qualificato, per poter offrire il massimo della professionalità ai  nostri iscritti, ho insieme ad un gruppo di collaboratori creato questo progetto per permettere a questi ragazzi di esprimere attraverso lo sport, in questo caso il nuoto, le loro capacità, nel tempo si è passati dall'insegnare a stare in acqua all'insegnamento del nuoto nei quattro stili. 

Nel tempo abbiamo visto che l'attività in acqua fine a se stessa non permetteva ulterirori benefici così ci siamo avvicinati al mondo Special Olympics, le prime gare, le prime medaglie, andare in trasferta con i compagni, serviva come rinforzo e stimolo per questi ragazzi che si vedevono capaci  e facenti parte di un gruppo una Squadra. alcuni di loro con il passare del tempo ci hanno dimostrato il desiderio di poter gareggiare a livello agonistico, così ci siamo formati e brevettati e abbiamo intrapreso con loro questa esperienza che ad oggi ci ha stupiti, molte sono le emozioni che ci hanno fatto vivere in questi anni, e molte saranno grazie anche a voi le emozioni che faranno vivere a noi e ai loro familiari nei prossimi anni.

Abbiamo ottenuto notevoli miglioramenti da parte di tutti sia a alivello fisico, sia a livello psicologico, attraverso un aumento delle loro autonomie, attraverso il rispetto delle regole, degli avversari, dei tempi di attenzione e nella gestione della gara.

i nostri ragazzi sono ormai autonomi all'interno della piscina, socializzano con tutti i partecipanti dei corsi della piscina, hanno provato varie esperienze sportive e non, il thriatlon, il rafting le gare di nuoto in mare, attività come imparare a servire durante le nostre cene, un corso per cucinare, e tante altre attività dimostrando che se la proposta è idonea non ci sono limiti per loro.