GUARDARE OLTRE!

Camp estivo e giornate di avviamento allo sci nautico per i ragazzi della Real Eyes Sport

Traguardo
19.200 €
Raccolti
19.275 €
Chiuso il
26 mar 2020
Sostenitori
78
Finanziato

Camp estivo e giornate di avviamento allo sci nautico

Il progetto “Guardare oltre – con lo sport tutto è possibile!”, promosso dall’Associazione Sportiva dilettantistica Real Eyes Sport, prevede la realizzazione di un Camp estivo per bambini e giovani con disabilità visiva (ipovedenti e ciechi) della durata di 3 gg a Milano e 7 giornate di introduzione alla pratica dello sci nautico in diverse località italiane (Milano, Omegna, Napoli, Enna, Fiano romano, Marta (VT), Ravenna), tenute dal presidente dell’ASD, Daniele Cassioli, atleta paralimpico cieco dalla nascita, pluricampione europeo e mondiale di questa disciplina. Il Camp e le giornate di introduzione allo sci nautico saranno un percorso di accompagnamento sia per i ragazzi sia per le famiglie e saranno l’occasione per realizzare un percorso formativo per i volontari, gli operatori e i tecnici a supporto di questa disabilità.Il progetto è destinato a giovani tra i 7 e i 35 anni e vuole utilizzare lo sport come strumento per il recupero della fiducia in sé stessi, per il miglioramento dell’autonomia nello spazio e come recupero del benessere psico-fisico al di fuori del contesto familiare. Il Camp ospiterà circa 15 giovani che praticheranno sport come canoa, vela, arrampicata, sci nautico, atletica, scherma, equitazione, tiro con l’arco, rotellistica e calcio e sarà organizzata una giornata presso il centro Aerogravity di Rho (MI), dove i ragazzi potranno sperimentare l’esperienza del volo all’interno del progetto DISABILITY PROJECT. Le giornate di introduzione specifica allo sci nautico saranno a corredo dell’attività estiva del Camp e serviranno a promuovere l’attività dell’Associazione in tutto il territorio italiano, cercando di coinvolgere il più possibile famiglie e bambini per creare i presupposti per organizzare una rete attiva che utilizzi lo sport come strumento di aggregazione per questa disabilità. 

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi saranno impiegati per co-finanziare le spese di vitto e alloggio dei partecipanti al Camp, il noleggio delle attrezzature necessarie per tutte le attività sportive, il costo del noleggio dei mezzi per gli spostamenti, per la realizzazione dei gadgets e per la promozione del progetto tramite realizzazione di materiale fotografico, audio/video e campagne social.

Chi c'è dietro al progetto

L’ Associazione REAL EYES SPORT, Associazione Sportiva Dilettantistica senza fini di lucro, nasce da un’idea di Daniele Cassioli, cieco dalla nascita per una retinite pigmentosa, pluripremiato campione mondiale ed europeo di sci nautico e membro del Consiglio Nazionale del CIP (Comitato Italiano Paraolimpico), e di alcuni professionisti che si occupano da anni della promozione, organizzazione e supporto di attività sportive e sociali legate al mondo della disabilità e non.Focus principale dell’Associazione è lo sviluppo, la diffusione, l’organizzazione e l’esercizio di attività sportive dilettantistiche legate a discipline paralimpiche che avranno come fine il benessere psicofisico dei propri associati.Oltre alla pratica sportiva “attiva” l’Associazione si occupa della promozione di eventi culturali, ricreativi, ed educativi volti a favorire la diffusione di tali discipline e soprattutto alla sensibilizzazione della società/comunità sulla necessità ed importanza di rendere accessibile a tutti la pratica sportiva.L’importanza dello sport come integrazione e affermazione delle persone con disabilità, il sostegno concreto nella pratica sportiva, favorire la socializzazione, trasmettere valori importanti come la fiducia nell’altro, l’assenza di pregiudizio, la determinazione nel raggiungere gli obiettivi, la forza di superare gli ostacoli e la capacità di entrare in contatto reale con sé stessi sono gli obbiettivi alla base di tutte le attività che l’Associazione Real Eyes Sport intende organizzare.

Sulle orme di quanto fino ad ora realizzato dal suo fondatore Daniele Cassioli, l’Associazione si occuperà di:
 Attività informative e didattiche nelle scuole
 Attività sportive in collaborazione con strutture del territorio e strutture nazionali
 Attività per la diffusione della cultura di inclusione, soprattutto partendo dai bambini e dalle loro famiglie
 Campagne ed eventi sociali che hanno come scopo quello di avvicinare la comunità al mondo della disabilità

Gli obiettivi che l’Associazione si prefigge di raggiungere sono:

 Promuovere lo sport anche attraverso la disabilità visiva;
 Favorire la socializzazione, l’integrazione e il contatto sia in un pubblico adulto sia in un ambito scolastico;
 Rafforzare il senso di comunità ed il rispetto del prossimo;
 Fornire esperienze motivanti, arricchenti e divertenti per tutte le fasce di età
 Favorire l’inclusione sociale delle persone con disabilità visiva attraverso lo sport