Sott'acqua siamo tutti speciali

Aiutaci ad avvicinare persone con disabilità allo sport e alle pratiche in acqua

Traguardo
10.000 €
Raccolti
10.000 €
Chiuso il
23 gen 2020
Sostenitori
74
Finanziato

sott'acqua siamo tutti speciali

L’Associazione Superability  in collaborazione con la Fondazione di Partecipazione Vincere Insieme, con il Centro Metaculturale e l’associazione Mobiy's, presenta il progetto SOTT'ACQUA SIAMO TUTTI SPECIALI.

Il progetto si pone i seguenti obiettivi:

1. Creare contesti innovativi di inclusione;

2. Potenziare attività sportive presenti nel territorio della Bassa Sabina;

3. Coinvolgere famiglie, scuole, realtà sociali, sportive e sanitarie;

4. Formare operatori sportivi con competenze specifiche mirate ai bisogni reali dei ragazzi nel rispetto della loro diversità;

5. Costruire un progetto pilota che diventi un modello guida per altri poli diffusi sul territorio regionale e nazionale.


Le azioni previste si fondano su un’idea di sport inclusivo basato sulla cooperazione  e sull’integrazione delle diversità. 

Tale idea consente l’incontro tra le diverse abilità, coinvolge persone con disagio psichico, fisico neurologico e offre la possibilità di esperienze di nuoto subacqueo. Il progetto si rivolge alle scuole, ai centri sportivi, alle famiglie e agli operatori sportivi.

Nella sua fase attuativa sono previste le seguenti attività:

  • costruzione di un gruppo di lavoro composto da formatori e operatori sportivi con l’obiettivo di promuovere il progetto, individuare i destinatari tra i ragazzi, le famiglie e le istituzioni scolastiche, progettare le modalità di intervento.
  • incontri con le famiglie e le istituzioni scolastiche per conoscere i bisogni degli utenti e adattare il percorso ai partecipanti.
  • incontri con le famiglie dei partecipanti con il supporto di uno psicologo per coinvolgerle nel percorso svolto dai ragazzi.
  • corsi  in piscina di nuoto subacqueo per i ragazzi e i loro genitori, con istruttori e personale specializzato.
  • corso di formazione per operatori sportivi sul nuoto, in particolare subacqueo, per operare con ragazzi diversamente abili tenuto da docenti esperti e il supporto di uno psicologo.
  • realizzazione di un evento finale con tutte le componenti e gli attori del progetto.


L’associazione Superabilità, capofila del progetto, che già opera con ragazzi diversamente abili della città di Rieti, intende  permettere ad altri utenti della Bassa Sabina di ripetere l’esperienza realizzata con estremo entusiasmo e coinvolgimento. 

Anche in Bassa Sabina sarà così possibile creare un gruppo di ragazzi che attraverso questa iniziativa potrà cambiare il proprio stile di vita e diffonderlo agli altri.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi ricevuti saranno utilizzati prevalentemente per la realizzazione dei laboratori con i destinatari del progetto.

L’organizzazione, avvalendosi di numerosi volontari,  intende investire nella qualità del lavoro offerto da istruttori sportivi specializzati, operatori socio-sanitari ed educatori

Il personale a cui saranno rivolti i fondi è solo esterno e rappresenta il 64% dei fondi richiesti.

Il contributo da versare per l’ingresso nelle strutture da parte dei destinatari dei laboratori, sarà anch’esso coperto dai fondi e rappresenta il 10% dell’ammontare del progetto.

Acquisto di attrezzature sportive rappresenta il 5%.

Gadget e materiali culturali il 4% per svolgere i laboratori e la formazione, 

Il 9%, per le spese di comunicazione, promozione e diffusione dell’iniziativa (materiale promozionale, pubblicazione sui mezzi informativi a tiratura nazionale, campagna social).

Rewards previste per i sostenitori  l’8% dei fondi richiesti per la realizzazione del progetto.

Chi c'è dietro al progetto

SuperAbilità è un’associazione di volontariato nata il 30 Marzo del 2010

Tra gli scopi primari la tutela della salute dei ragazzi con disabilità e dei loro diritti e il miglioramento della qualità della vita di questi e delle loro famiglie. 

L’associazione persegue la propria mission organizzando attività volte a favorire l’integrazione, l’inserimento lavorativo ed a migliorare la qualità del tempo libero dei ragazzi con disabilità. 

L’associazione inoltre organizza attività e campagne di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza per rendere consapevoli ed informati quanti sono coinvolti o interessati al tema.

L'organizzazione promuove il contrasto allo stigma e ai pregiudizi verso le persone con disabilità e la costruzione di percorsi di cittadinanza attiva a partire dagli amministratori locali e dai più giovani, collaborando con l’HSA Italia. 

Tra le iniziative più interessanti vi sono la Fondazione di Partecipazione “Vincere Insieme” di cui SuperAbilità è uno dei fondatori e il Centro Metaculturale di Forano Sabina e l'Associazione Moby's.