N'ABILE Lo sport è per tutti

Opportunità concrete di pratica sportiva e momenti di informazione e coinvolgimento delle comunità locali.

Traguardo
29.500 €
Raccolti
29.500 €
Chiuso il
08 mar 2018
Sostenitori
53
Finanziato

Di cosa si tratta

La eco mediatica sul tema del ruolo dello sport per i diversamente abili sta sensibilizzando l’attenzione dell’opinione pubblica su questo tema. Tuttavia una attenzione maggiore non sempre riesce a tradursi in occasioni e opportunità concrete per i cittadini diversamente abili.

La necessità di costruire opportunità concrete e sostenibili pone una serie di questioni alle istituzioni, ai disabili e alle loro famiglie e agli enti del terzo settore e alle ASD che se ne occupano. La possibilità di attivare corsi presso centri sportivi del territorio e presso le palestre scolastiche, le modalità con le quali ciò si realizza relativamente al coinvolgimento delle famiglie e la formazione di istruttori con competenze adeguate.

La capacità di fornire risposte adeguate a queste tre questioni rappresenta il punto centrale per un progetto di successo capace di rendersi sostenibile nel tempo.

Il percorso progettuale prevede una campagna comunicativa articolata in incontri con i disabili e le loro famiglie, con le scuole e con il territorio. La campagna comunicativa/informativa prevede momenti pubblici di sensibilizzazione sul tema.


Come verranno utilizzati i fondi

Le donazioni contribuiranno realizzare: una formazione adeguata degli operatori sportivi; il coinvolgimento delle famiglie e la creazione di corsi dedicati nel Kodokan, struttura sportiva in piazza Carlo III e in tre scuole del territorio.

Al fine di rendere concrete e fruibili le opportunità di sport il progetto si articola in tre azioni caratterizzanti: formazione specifica, avvio attività sportiva e creazione di un network di comunicazione/informazione. Le attività sono pensate per rendere sostenibili nel tempo le attività.

Gli operatori sportivi possono spendere le loro competenze negli anni, il network sarà un'attività che i disabili e le famiglie possono continuare a co-gestire e le attività sportive si arricchiranno di persone e sostenitori.

AICS Comitato Provinciale di Napoli

L'AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport) Comitato provinciale di Napoli è un'associazione senza fine di lucro di promozione sociale e sportiva. Essendo un'associazione di secondo livello i suoi associati sono le ASD (Associazioni Sportive Dilettantistiche), le Società Sportive e altre associazioni culturali, di promozione sociale e di volontariato. La sua natura negli anni ha sviluppato un ruolo di promozione delle attività sportive e sociali in un network che conta 2300 associazioni nel territorio partenopeo. Negli anni ha sempre considerato lo sport come strumento di inclusione sociale delle fasce deboli della popolazione utilizzandolo con successo nelle numerose attività realizzate.

Con la collaborazione del Kodokan Sport Napoli e della Fondazione Cannavaro-Ferrara ha raccolto la sfida proposta dalla fondazione Vodafone sul tema Sport e disabilità.

Sulla scorta dell'esperienza maturata con il supporto in materia a vari circoli ma sopratutto al Kodokan l'AICS, ente di promozione sportiva para-olimpico dal 21.06.2011, si misura con una grande sfida: creare condizioni e opportunità concrete di pratica sportiva para-olimpica.