Giro Giro Tondo

Con Giro giro tondo l'equitazione sarà un'attività accessibile a tutti!

Traguardo
4.000 €
Raccolti
2.780 €
Scadenza
5 giorni
Sostenitori
24

Cos'è giro giro tondo?

Giro Giro Tondo è un tondino dove le persone con disagio intellettivo e disabilità motorie potranno avvicinarsi agevolmente e senza paura al cavallo svolgendo in maniera più efficace le attività di riabilitazione equestre, ippoterapia e pre-sport per disabili.

Molte persone con disabilità hanno infatti un forte timore nell'accostarsi al cavallo e questo spesso pregiudica il loro coinvolgimento nell'equitazione e nell'ippoterapia. Per fare in modo che tutti possano svolgere queste attività vogliamo dotarci di una struttura delimitata e circolare come quella del tondino in cui i movimenti del cavallo sono controllati e indirizzati.

Giro giro tondo sarà anche un luogo aperto a tutti quei bambini che potranno accostarsi senza paura all'animale. Nel tondino infatti saranno portati dei pony che grazie alla loro modesta statura scongiurano il timore che spesso si ha nei confronti dell'altezza dell'animale. Giro giro tondo sarà una struttura preziosa per migliorare l'accesso anche dei più piccoli alle discipline equestri.

Ma non finisce qui! Il tondino con la sua copertura permetterà di fare attività anche con il mal tempo, consentendo l'attività sportiva anche nelle giornate di pioggia. 

Perché partecipare al progetto?

Per sostenere una cultura dell'inclusione e dell'accessibilità che dia la possibilità a tutti di svolgere attività sportiva e di beneficiare dei molti vantaggi della riabilitazione equestre. Questa infatti è efficace per sviluppare coordinamento ed equilibrio, migliorare la postura e le capacità motorie, aumentare la concentrazione e la fiducia sulle proprie abilità.

Giro giro tondo sarà un luogo dedito alla riabilitazione sportiva ma anche al confronto e allo scambio tra persone con esperienze e condizioni differenti: un ambiente socialmente educativo soprattutto per le nuove generazioni!

Come verranno utilizzati i fondi

Con i fondi raccolti costruiremo e realizzeremo il tondino coperto negli spazi della Polisportiva Blu, così da permettere a tutti di accedere alle attività di riabilitazione e di equitazione.

La Fondazione Vodafone crede nel nostro progetto e, se riusciremo a raccogliere 4.000€, raddoppierà la cifra consentendoci così di disporre dei fondi necessari alla realizzazione del tondino.

Chi c'è dietro al progetto

La Polisportiva Blu si occupa da circa dieci anni di riabilitazione sportiva, con un interesse particolare verso l'ippoterapia e la pet therapy. Ci troviamo nelle colline del Valdarno, a mezz'ora dalla città di Firenze, immersi in un contesto naturalistico di grande interesse. Nei nostri spazi persone con disabilità intellettiva e motoria possono svolgere molte attività sportive, oltre all'ippoterapia anche agility dog e sperimentare esperienze sensoriali davvero particolari, come quelle permesse dalla vasca tattile. Grazie alla professionalità dei nostri istruttori garantiamo corsi e lezioni aperti a tutti di monta inglese, monta americana, volteggio, addestramento e educazione cinofila e tiro con l'arco. Durante il periodo delle vacanze scolastiche organizziamo anche dei centri estivi e invernali per bambini e ragazzi che svolgono così molte e diverse attività sportive e ricreative in un ambiente dal forte valore sociale.

Benefici fiscali

La Polisportiva Blu in quanto associazione sportiva senza scopo di lucro ti permette di beneficiare di una detrazione sull'IRPEF pari al 19% della somma donata nel caso la donazione sia stata fatta da una persona fisica, sia sull'IRES nel caso la donazione venga fatta a nome di una società o un ente.

Sostegno con sms

Se sei cliente Vodafone, e’ possibile sostenere il nostro progetto anche via SMS scegliendo questa opzione nella pagina delle ricompense o inviando un SMS al 45531 con il testo: OSO 13